Difficoltà di linguaggio e apprendimento scolastico

La psicologia scolastica

school

Gli Istituti Scolastici sono sempre più interessati al servizio di Psicologia Scolastica, poiché le situazioni di disagio in relazione all’infanzia e all’adolescenza sono sempre più frequenti e di varia natura.

Lo psicologo scolastico può offrire il proprio contributo in vari ambiti:

  • Attività con il gruppo classe con progetti relativi all’educazione emotivo – affettiva.
  • Incontri con i genitori, finalizzati alla trattazione di temi di particolare interesse (le regole, il linguaggio, lo sviluppo dell’autonomia, l’affettività, ecc.), dai quali possono scaturire momenti di dibattito e confronto.
  • Sportello di consulenza ai genitori, per accogliere le difficoltà che essi incontrano nella vita quotidiana, per ascoltare, per indicare nuove vie.
  • Sportello di consulenza ai docenti, per discutere insieme le situazioni difficili, per un confronto di competenze, per la ricerca di nuove modalità per affrontare i problemi degli alunni.
  • Sportello di consulenza agli alunni (principalmente nella scuola media e superiore), finalizzato all’ascolto dei problemi che gli adolescenti si trovano ad affrontare, per prevenire il disagio e lo strutturarsi di difficoltà più elevate.
  • Elaborazione di progetti per la prevenzione e la riduzione delle difficoltà di apprendimento.
  • Incontri per la formazione psicologica dei docenti.

 

L’intervento psicologico si pone l’obiettivo di promuovere il benessere nel contesto scolastico, attraverso percorsi di prevenzione e affrontando le situazioni di disagio e i  problemi legati al normale percorso evolutivo. Per comprendere l’importanza del servizio di psicologia scolastica è sufficiente riflettere sui numerosi fatti di cronaca, che ci danno la dimensione delle difficoltà dell’infanzia e dell’adolescenza: episodi di bullismo, aggressività, disturbi di apprendimento, fobia scolare, ansia prestazionale, suicidio, tossicodipendenza, ma anche burnout degli insegnanti e degli educatori, depressione, inadeguatezza rispetto alla professione.

Lo psicologo nella scuola oltre a offrire attività d’informazione, prevenzione e consulenza psicologica rivolta a insegnanti, allievi e genitori, collabora affinchè alunni e docenti sviluppino adeguati livelli motivazionali e conquistino fiducia nelle proprie capacità e competenze, utilizzando al meglio le risorse personali indispensabili per affrontare gli ostacoli che via via si presentano.

Anche la mediazione scuola – famiglia è un ambito importante, con l'obiettivo di promuovere la collaborazione e di evitare inutili competizioni destabilizzanti e disorientanti.

Lo psicologo offre un significativo contributo già dal Nido, in cui è ancor più possibile la prevenzione.

È chiaro che per svolgere compiti così importanti è necessario un profilo professionale di alto livello; è indispensabile una preparazione di base molto approfondita, che permetta di realizzare servizi di buona qualità.

Lo psicologo scolastico dovrà quindi possedere conoscenze teoriche e competenze relazionali, dovrà saper lavorare in gruppo, mediare, osservare le dinamiche, promuovere il processo evolutivo.

Il corso di formazione in psicologia scolastica offre una buona preparazione nei vari ambiti e consente anche uno svolgimento appropriato e di considerevole livello anche all’interno della libera professione; le conoscenze acquisite permettono, infatti, di imparare a lavorare con i bambini, con gli adolescenti, con i genitori, con i gruppi, portando avanti percorsi di sostegno e di consulenza.

 

 

I contenuti di questa pagina sono di proprietà di Centro Method Srl - Dott.ssa Monica Pratelli e riguardano tematiche di approfondimento relative ai settori Psico Medico Pedagogico e di Terapia Familiare.
Se lo ritenete opportuno usateli per arricchire vostri approfondimenti, contenuti, discussioni e analisi citandone la fonte. È gradito un link di supporto a questa pagina e un gesto di condivisione.
NEWS ED EVENTI
IN VACANZA CON MAMMA E PAPA'

Tante idee “estive” per aiutare a crescere i propri bambini

Richiedi il materiale gratuito

 

leggi tutto
I nostri contatti

Diagnosi e terapia delle difficoltà dei bambini e degli adolescenti

Consulenza ai genitori e agli insegnanti

Per informazioni e richieste di appuntamento:

0587 617027-347 5721675 

 

 L'importanza dello Screening per i bambini da tre a sei anni

 

LE NOSTRE INIZIATIVE PER L'ESTATE:

Laboratorio Infanzia 

Summer Camp per consolidare le competenze

Siete pronti per la scuola media?

Strategie e metodo di studio


  

Il nostro canale youtube


La nostra pagina Facebook

leggi tutto
LIBRERIA
I bisogni educativi speciali. Diagnosi, prevenzione, intervento

I bisogni educativi speciali. Diagnosi, prevenzione, intervento

Il testo propone una panoramica delle difficoltà e dei disturbi che s’incontrano con maggiore frequenza nella scuola, facendo riferimento all’ICD10 e al DSM-5, ma con uno sguardo ampio, che tiene conto dei vissuti con gli occhi degli alunni, dei genitori e degli insegnanti, per individuare strade percorribili attraverso un intervento integrato tra scuola, famiglia e servizi.  Acquistalo direttamente on-line, clicca qui

Centro Method - Istituto Psico Medico Pedagogico Via S. Pertini, 16 56035 Perignano-Lari (PI) - E-mail: info@centromethod.it - info@terapiafamiliare.com - ©2013
Powered by Edimedia