Corsi di formazione
CORSO DI FORMAZIONE IN PSICOLOGIA DELLE CURE PRIMARIE (PSICOLOGO DI BASE) SECONDA EDIZIONE

CORSO DI FORMAZIONE

IN PSICOLOGIA DELLE CURE PRIMARIE 

(O PSICOLOGIA DI BASE)

Ultimi posti disponibili

50 Crediti ECM


Lo psicologo di base sarà un professionista esperto, riconosciuto dalla legge, a disposizione dei cittadini negli ambulatori dei medici di famiglia. 

È stato da poco presentato il DdL. 

 

L’articolo 3 del DdL spiega che al servizio di psicologia delle cure primarie afferiscono gli psicologi dirigenti dipendenti, gli psicologi con rapporto convenzionale della specialistica ambulatoriale, e gli psicologici assunti con formazione post laurea specifica in cure primarie. Le assunzioni dovranno avvenire in un rapporto di riferimento di uno psicologo ogni cinque medici di famiglia e pediatri di libera scelta.

 

 

PROGRAMMA

 

Il Corso è finalizzato alla formazione di psicologi esperti nelle cure primarie, in riferimento all’infanzia, all’adolescenza e all’età adulta. Lo psicologo di base sarà un professionista esperto, riconosciuto dalla legge, a disposizione dei cittadini negli ambulatori dei medici di famiglia. Il programma sarà aggiornato in base a quanto sarà indicato nel decreto attuativo. 


Obiettivi della Psicologia delle Cure Primarie in base al DdL

 

I principali obiettivi riguardano la promozione del benessere psicologico, consentendo agli utenti una maggiore conoscenza della figura dello psicologo, la promozione di percorsi di aiuto integrati tra medico di base e psicologo, la costruzione di una rete di interventi che coinvolga i professionisti della salute, l’identificazione precoce situazioni di disagio psicologico anche connesse con problemi di salute fisica, l’offerta di uno spazio d’ascolto ai pazienti, per poter esprimere difficoltà emotive e preoccupazioni legate alla salute. Irapporto con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta consente, secondo quanto espresso nel DdL, di  intervenire sui sintomi psichici di lieve o media entità o sintomi fisici i quali, a seguito di idonei accertamenti diagnostici e clinici, «non risultino ascrivibili a patologie organiche producendo somatizzazioni di ansia o stati depressivi». Il medico di famiglia potrà inviare direttamente allo psicologo il paziente oppure potrà esservi un “trattamento congiunto”, in cui il medico e lo psicologo valutano contestualmente il paziente. Altra opzione è quella delle consulenze specifiche che il medico di base può richiedere allo psicologo.

In questo momento ci sono situazioni rese ancora più complesse dalla pandemia, come la malattia, il lutto, la perdita del lavoro, il sovraccarico di lavoro per le donne nel periodo del lockdown, i problemi di coppia... ma anche le difficoltà che ogni fascia di età ha attraversato e in parte sta ancora attraversando.


 

Obiettivi del Corso di Formazione

 

I principali obiettivi del Corso di Formazione riguardano la promozione del benessere psicologico, consentendo agli utenti una maggiore conoscenza della figura dello psicologo, la realizzazione di percorsi di aiuto integrati tra medico di base e psicologo, la costruzione di una rete di interventi che coinvolga i professionisti della salute, l’identificazione precoce situazioni di disagio psicologico anche connesse con problemi di salute fisica, l’offerta di uno spazio d’ascolto ai pazienti, per poter esprimere difficoltà emotive e preoccupazioni legate alla salute personale e dei propri cari, ai cambiamenti possibili, che la società impone (ad esempio la perdita del lavoro).

 

 

Argomenti del corso

 

Psicologia e Cure Primarie. Legislazione di riferimento nazionale e internazionale

La promozione della salute. Il ruolo dello psicologo nei percorsi di cura

La prevenzione e la cura

Il colloquio clinico e relazionale

L’ascolto del paziente

Le richieste implicite del paziente del medico di base

L’analisi della domanda

La definizione degli obiettivi

L’analisi delle necessità di invio ad altri specialisti

La narrazione del disagio e della malattia

La connessione mente-corpo

La malattia fisica e le sue implicazioni psicologiche

Il supporto psicologico nei percorsi di cura farmacologica

Il paziente e la sua famiglia

La prevenzione e la cura del disagio infantile

La prevenzione e la cura del disagio in adolescenza

Il sostegno ai genitori

L’individuazione dei bisogni

La promozione della figura dello Psicologo delle Cure Primarie e la sua  divulgazione presso i medici di base

L’elaborazione del progetto di intervento psicologico

La costruzione di un’equipe multidisciplinare con i medici di base e gli specialisti del territorio

La collaborazione con i medici di base: come costruire una relazione di fiducia (dal primo contatto alla stesura dell’accordo)

L’organizzazione di sportelli di ascolto

La gestione degli appuntamenti

Il consenso informato

Lo start up professionale 

 

 

Docenti

Domenico Pratelli, psicologo e psicoterapeuta, didatta IPR e SIPP.

Monica Pratelli, psicologa e psicoterapeuta, didatta AITF e SIPP.

Sandra Matteoli, pedagogista clinica, mediatrice familiare, didatta SIPP,  consulente nei servizi pubblici.

Alessandra Spera, psicologa e psicoterapeuta.

Maria Chiara Bellini, psicologa e psicoterapeuta, didatta SIPP.

Ci sarà la partecipazione di un medico di base, per individuare insieme i bisogni emergenti dei pazienti e per costruire un’ipotesi di intervento psicologico all’interno degli ambulatori medici.


INFORMAZIONI

Destinatari:

Laureati in Psicologia (iscritti o in procinto di iscriversi all’Ordine degli Psicologi).

 

Modalità di svolgimento

Il Corso segue una metodologia teorico-pratica, con lezioni frontali (video lezioni sincrone), da fruire anche in modalità asincrona, studio di materiali didattici di approfondimento, esercitazioni guidate e di gruppo, studio personale. 

Saranno privilegiati l'uso di specifiche tecniche, la sperimentazione di materiali psicodiagnostici. 

L’ottica seguita è sistemico-relazionale, con riferimenti anche ad altri approcci, che possono risultare utili in questo contesto.

 

Sede

Il corso si svolge online, con base operativa presso l’Istituto psico medico pedagogico CENTRO METHOD (Struttura Sanitaria Accreditata dalla Regione Toscana), via Sandro Pertini, 16, Perignano (PI). Sarà possibile seguire con video lezioni sincrone e asincrone. 


Il Corso di Formazione in Psicologia delle Cure Primarie ha una durata complessiva di sei mesi, per un totale di 120 ore (comprensive di lezioni, esercitazioni a casa e studio personale).

 

Le attività sono distribuite in unità di 50 minuti ciascuna, secondo la suddivisione che segue:

 

60 unità frontali ed esperienziali, attraverso video lezioni sincrone e asincrone. 

 

20 unità di esercitazioni su materiale consegnato dai didatti.

 

40 unità di studio a casa.

 

 

Le lezioni si svolgono al venerdì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 19,10 (10 incontri quindicinali). Un incontro (di 10 unità ciascuno si svolgerà al sabato per l’intera giornata.

 

I partecipanti avranno a disposizione i materiali necessari per lo studio a casa. 

 

Il costo complessivo è di 1100 euro + IVA: 320 euro + IVA al momento dell’iscrizione e il resto suddiviso in 6 rate mensili da 130 euro + IVA ciascuna. Il saldo deve avvenire, entro e non oltre, l’ultimo incontro.

I pagamenti devono essere effettuati tramite Bonifico bancario, specificando nome, cognome e titolo del corso. Al momento del ricevimento sarà inviata regolare fattura.

I dati per i pagamento sono i seguenti: 

 

CENTRO METHOD

CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA SPA

 

FILIALE DI PERIGNANO (PI)

 

CODICE IBAN:  IT 24  V 06370 05485 000010003392

 

 

A completamento del Corso si svolgerà una prova finale concordata con i docenti.

Al termine del corso sarà rilasciato un Certificato in Psicologia delle Cure Primarie. 

 

Il corso sarà attivato con un minimo di 12 iscrizioni. 

 

La data di inizio è prevista per venerdì 18 settembre alle ore 15.

 

Calendario:

venerdì 18 settembre 2020

venerdì 2 ottobre 2020

venerdì 16 ottobre 2020

venerdì 30 ottobre 2020

venerdì 13 novembre 2020

venerdì 27 novembre 2020

venerdì 11 dicembre 2020

venerdì 8 gennaio 2021

venerdì 22 gennaio 2021

venerdì 5 febbraio 2021

sabato 13 febbraio 2021 (intera giornata)

 

PROGRAMMA DELLE LEZIONI

 

 

Venerdì 18 settembre ore 15

La promozione della salute e il ruolo dello psicologo nei percorsi di cura. L’anamnesi e un possibile progetto di intervento. 

 

Venerdì 2 ottobre ore 15

La prevenzione delle difficoltà dell’infanzia e la possibile collaborazione con il pediatra di famiglia in ambulatorio medico.

 

venerdì 16 ottobre ore 15

Il colloquio clinico e relazionale. L’ascolto del paziente in contesto ambulatoriale.

 

Venerdì 30 ottobre ore 15

La prevenzione delle difficoltà in adolescenza e la collaborazione con il medico di base.

 

Venerdì 13 novembre

Il sostegno alla genitorialità quando i figli presentano difficoltà. 

La collaborazione con il pediatra di famiglia e il medico di base.

 

Venerdì 27 novembre ore 15 

La promozione della figura dello Psicologo delle Cure Primarie e la sua divulgazione presso i medici di base.  Lo start up professionale.

 

Venerdì 11 dicembre ore 15

La parola al medico. I bisogni emergenti dei pazienti e l’intervento dello Psicologo delle Cure Primarie.

 

Venerdì 8 gennaio ore 15 

La collaborazione con i medici di base: come costruire una relazione di fiducia (dal primo contatto alla stesura dell’accordo).

 

Venerdì 22 gennaio ore 15

La psicologia dell’invecchiamento tra prevenzione e cura. La malattia e il lutto.

 

Venerdì 5 febbraio ore 15

Il Disturbo post-traumatico da stress: indicatori, intervento e lavoro di rete.

 

Sabato 13 febbraio 

Ore 9-13 

La malattia fisica e le implicazioni psicologiche. Il supporto psicologico nei percorsi di cura farmacologica.

 

Ore 14 - 18 

Revisione del percorso e considerazioni conclusive e discussione in gruppo.

Prova finale.


Per informazioni e iscrizioni: 

Tel. 0587617027-347 5721675 

info@terapiafamiliare.com         www.centromethod.it

info@centromethod.it  info@terapiafamiliare.com

Per iscriversi a questo corso è necessario compilare il modulo qui sotto

NOTA BENE: l'invio del modulo online vale come pre-iscrizione. Sarete ricontattati da un operatore di Centro Mehod per proseguire con la procedura di iscrizione e la successiva conferma.
Se ha già frequentato un corso Centro Method per inviare la domanda le suggeriamo di effettuare la login.

I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.


Le chiediamo cortesemente di compilare anche questa parte del profilo ci potrà aiutare a migliorare il nostro servizio.
Grazie per la collaborazione.




CAPTCHA




NEWS ED EVENTI
Sabato 24 ottobre ore 10,30 Seminario gratuito con Monica Pratelli

VIALE DEI CILIEGI N° 17

Lavorare con la famiglia e restituire le competenze ai genitori

leggi tutto
Venerdì 2 ottobre ore 14,30 Seminario con Roberta Di Martino

AIUTARE O ESSERE UTILI?

Mediazione sociale: riflessioni-strumenti-metodologia

leggi tutto
Massima sicurezza

L'Istituto è regolarmente aperto nel rispetto del Protocollo Anticovid

Per informazioni e appuntamenti:

Tel. 0587 617027  347 5721675

 

info@centromethod.it   info@terapiafamiliare.com

 

 

 

leggi tutto
LIBRERIA
I bisogni educativi speciali. Diagnosi, prevenzione, intervento

I bisogni educativi speciali. Diagnosi, prevenzione, intervento

Il testo propone una panoramica delle difficoltà e dei disturbi che s’incontrano con maggiore frequenza nella scuola. I vissuti con gli occhi degli alunni, dei genitori e degli insegnanti, per individuare strade percorribili attraverso un intervento integrato tra scuola, famiglia e servizi.  

Acquistalo direttamente on-line, clicca qui

Centro Method - Istituto Psico Medico Pedagogico Via S. Pertini, 16 56035 Perignano-Lari (PI) - E-mail: info@centromethod.it - info@terapiafamiliare.com - ©2013
Powered by Edimedia